Soci e sezioni


Il sodalizio è oggi costituito da 1720 Sezioni:

  • 1690 Sezioni nel territorio nazionale
  • 31 Sezioni all’estero: Canada (Montreal, Ottawa, Toronto, Vancouver, Calgary), Brasile (San Paolo, Valença), Uruguay (Montevideo), Argentina (Buenos Aires, Rosario), Australia (Adelaide, Perth, Sydney, Melbourne), Gran Bretagna (Londra), USA (New York, Boston, San Francisco, Miami), San Marino, Francia (Parigi), Belgio (Bruxelles), Sud Africa (Johannesburg), Svizzera (Lugano, San Gallen, Ginevra), Polonia (Varsavia), Romania (Bucarest), Ucraina (Kiev), Irlanda (Dublino), Russia (Mosca)
  • 125 nuclei di protezione civile
  • 370 gruppi di volontariato (gruppi di fatto)
  • oltre 200.000 soci (di cui circa 1.200 all’estero) in congedo dell’Arma, familiari o simpatizzanti
  • oltre 115.000 carabinieri in servizio (il Comandante Generale dell’Arma, a norma dell’articolo 1 dello statuto, è Presidente onorario dell’Associazione).

In queste cifre stanno le potenzialità di un’Associazione che ha saputo creare negli anni un’indiscussa credibilità riconosciuta a tutti i livelli. Le cariche sociali sono tutte elettive, gratuite e vengono assunte su base volontaristica.

“L’Italia intera è grata ai Carabinieri per il loro spirito di abnegazione e attaccamento al dovere, garanzia di tutela per il cittadino. L’Italia è grata anche per la meritoria azione svolta in campo internazionale sempre contraddistinta da umanità e fermezza nel rispetto delle civiltà e delle tradizioni.”
Carlo Azeglio Ciampi

Roma - 3 dicembre 2001